Homepage > Novità > HDMI >

Quale cavo HDMI ho bisogno?

Gruppi Novità

Quale cavo HDMI ho bisogno?

Data Emissione:2019-06-17

Quale cavo HDMI ho bisogno?
Tutti i connettori HDMI trasmettono le stesse informazioni e lo fanno altrettanto bene.

L'unica differenza essenziale è quale connettore di dimensioni è necessario: standard (A), mini (C) o micro (D). Praticamente tutta l'elettronica domestica di dimensioni standard (televisori, sistemi audio, ecc., Oltre ai moduli Raspberry Pi) utilizza connettori standard. I dispositivi elettronici portatili come tablet, fotocamere DSLR e Raspberry Pi Zero utilizzano i mini connettori, mentre i micro connettori sono limitati quasi esclusivamente ai piccoli portatili (telefoni cellulari con uscita HDMI, ad esempio).

Quando si tratta del cavo stesso, o avete bisogno di 1080p + (alta velocità) o qualcosa di più basso standard. Infine, decidere se si desidera condividere una connessione Internet e funzionalità di rete (con Ethernet) o meno (senza).

Limitazioni HDMI
L'HDMI riduce l'ingombro dei cavi e semplifica le connessioni ad alta definizione, ma non è perfetto. Il limite maggiore di HDMI è la sua costruzione a doppino intrecciato, che lo rende soggetto a problemi di prestazioni su lunghe distanze. Più lunga è la corsa del cavo, maggiore è il degrado del segnale e c'è persino la possibilità di differenziali temporali nei segnali dati principali (sia tra coppie che tra membri della stessa coppia). È possibile risolvere questo problema utilizzando gli extender HDMI, (per un cavo HDMI categoria 2, installare estensori ogni 10 m), ma questa complicazione potrebbe rivelarsi un notevole svantaggio nelle applicazioni su larga scala.

L'altra debolezza di HDMI è che non è adatto per pilotare più dispositivi contemporaneamente. Nel caso di schermi video, HDMI non può inviare più segnali a dispositivi separati (come DisplayPort). Per l'audio, l'HDMI non può inviare segnali surround e stereo multicanale simultaneamente, quindi si incontreranno problemi in configurazioni multi-room con diverse apparecchiature in ogni stanza.

Alcune conclusioni
HDMI è un ottimo protocollo per riordinare sistemi AV semplici. Tuttavia, può incorrere in problemi in configurazioni su larga scala a causa delle distanze coinvolte e della sua incapacità di guidare più ambienti contemporaneamente.

Nei sistemi complicati, ti conviene utilizzare un cavo coassiale per corse più lunghe. DisplayPort è la scelta pratica per guidare più display. Infine, l'attrezzatura audio analogica di alta qualità e di precisione sarà ancora l'opzione migliore in molte configurazioni audio commerciali, specialmente per il suono dal vivo.

navigazione
Cataloghi Prodotti
    RESTARE A TOCCO
    Codice QR